CARPETING THE CEILING – installatione, video, 2012

  • gesso
    Site-specific installation c/o Lab-Yit Residency Program, Beijing, Cina
  • animazione, video 1´50? (4:3)
    still frame, 2012.
Durante la mia residenza a Pechino al programma Lab-Yit, ho deciso di indigare quale impatto potesse avere l’ambiente sul linguaggio.
Ogni giorno al mio risveglio ho scritto il primo pensiero che mi correva alla mente, cercando di articolare il primo pensiero che fosse tra conscio e inconscio e nella speranza che potesse rivelare qualche profonda influenza.
Il risultato ha devidenziato un cambiamento effettivo seppure in un periodo di tempo così ristretto (21 giorni) e riporta, come un diario gionraliero, le fasi della produzione artistica in residenza, tra cui ili periodo di adattamento in un ambiente tanto diverso. La ricerca è stata restituita con un’installazione site-specific composta dalle frasi realizzate in gesso e attaccate al soffitto dello studio dove lavoravo e vivevo. Un’immagine fotografica è stata associata a ciascuna frase, creando una serie di 21 fotografie pensate e un’animazione video dove leggo le frasi raccolte.